loading...
loading...






Info

user posted image

 

Evidenzio
user posted image

user posted image
Per avere più informazioni cliccate sopra

 

Evidenzio
user posted image

  

 

user posted image

 

Evidenzio
╔═════════════════╦═════════╦══════════════╦═════════════════╗
║Stagione         ║ Episodi ║ Prima TV UK  ║ Prima TV Italia ║
╠═════════════════╬═════════╬══════════════╬═════════════════╣
║Prima   Stagione ║   22    ║   2011/12    ║     2011/12     ║
╠═════════════════╬═════════╬══════════════╬═════════════════╣
║Seconda Stagione ║   22    ║   2012/13    ║     2012/13     ║
╠═════════════════╬═════════╬══════════════╬═════════════════╣
║Terza   Stagione ║   22    ║   2013/14    ║      2014       ║
╠═════════════════╬═════════╬══════════════╬═════════════════╣
║Quarta  Stagione ║   23    ║   2014/15    ║      2015       ║
╠═════════════════╬═════════╬══════════════╬═════════════════╣
║Quinta  Stagione ║   22    ║   2015/16    ║      2016       ║
╠═════════════════╬═════════╬══════════════╬═════════════════╣
║Sesta   Stagione ║   22    ║   2016/17    ║    2016/17       ║
╚═════════════════╩═════════╩══════════════╩═════════════════╝

 

Evidenzio
user posted image
user posted image user posted image user posted image user posted image
user posted image user posted image
user posted image user posted image user posted image

 

user posted image

 

Evidenzio

Trasmesso La Prima Volta Da user posted image
Trasmesso In Italia La Prima Volta Da: user posted image

user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image
user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image

Titolo originale Once Upon a Time
Paese Stati Uniti d’America
Anno 2011 – in produzione
Formato serie TV
Genere fantasy, drammatico, avventura, mistero
Stagioni 5
Episodi 111
Durata 43 min (episodio)
Linguaoriginale inglese

Personaggi principali e interpreti

 

Evidenzio
user posted image


Prima stagione
Storybrooke, nel Maine, è una città nella quale gli abitanti, in realtà personaggi di fiabe, vivono come persone normali e sembrano non ricordare la loro vera identità. Solo Henry, un ragazzino di dieci anni e figlio adottivo del sindaco, conosce la verità e cerca costantemente di risvegliare i ricordi degli abitanti. Per riuscirci cerca e trova Emma Swan, sua madre naturale, convincendola a riportarlo a Storybrooke e a rimanervi. Henry da un libro di fiabe denominato “Once Upon a Time” sa che lei, figlia di Biancaneve e il Principe Azzurro (rispettivamente Mary Margaret e David nel mondo reale), è l’unica persona che possa spezzare il sortilegio gettato ventotto anni prima dalla Regina Cattiva che ha fatto precipitare tutti i personaggi delle fiabe nel mondo reale, togliendo la possibilità di far vivere loro il lieto fine. Emma accetta di rimanere a Storybrooke perché intuisce che tra Henry e la madre adottiva, Regina, non esiste il rapporto affettivo che sperava nascesse dandolo in adozione, e con il figlio, sebbene scettica e imaginando sia frutto della fantasia del bambino, idea l’Operazione Cobra indirizzata a spezzare il sortilegio. Regina, col terrore di ciò e di perdere la custodi, ostacolerà la permanenza di Emma e cercherà in tutti i modi di allontanarla, ma ogni tentativo sarà inutile grazie alla forza di volontà di Emma e dei suoi amici.

Seconda stagione
Emma ha spezzato il sortilegio e il signor Gold, che nel mondo delle fiabe era Tremotino nonché il temuto Signore Oscuro, porta la magia a Storybrooke; ma gli abitanti della città sono ancora prigionieri, poiché se varcano il confine della città scordano la loro vera identità. Emma e la madre Mary Margaret finiscono accidentalmente in una parte del mondo delle fiabe che si era salvata dall’incantesimo lanciato da Regina. Le due, con l’aiuto di Mulan e Aurora, amiche del Principe Filippo, trovano un modo per tornare a Storybrooke, anche se ostacolate da Cora, la Regina di Cuori e madre di Regina, e Capitan Uncino, i quali vogliono anch’essi recarsi a Storybrooke, l’uno per vendicarsi di Gold che in passato ha ucciso la sua amante, l’altra per recuperare il rapporto con la figlia. Nella città, intanto, David si prende cura del nipote Henry e Regina cerca di redimersi per riconquistare la fiducia del figlio e degli abitanti, mentre Gold scopre che suo figlio che aveva abbandonato tempo fa, Baelfire, si trova sulla Terra. Grazie ad una pozione magica, riesce a varcare il confine senza perdere la memoria insieme ad Emma ed Henry. Baelfire si scoprirà essere Neal, il padre biologico di Henry, già da tempo a conoscenza della magia e della storia di Storybrooke grazie ad August, cioè Pinocchio. Dopo molte insistenze, decide di andare a Storybrooke, insieme alla fidanzata Tamara, la quale è in realtà un membro di un’organizzazione che vuole distruggere la magia. Insieme all’amante Greg attiverà un innesco per distruggere Storybrooke, ma Regina ed Emma, che scopre i propri poteri magici, riusciranno a disattivarlo. Inoltre riescono a entrare in possesso di un fagiolo magico; Tamara ne aveva lanciato uno facendo precipitare Neal nella Foresta Incantata salvatasi dal sortilegio, con un altro, dopo aver rapito Henry, lei e Greg lo portano sull’Isola che non c’è. Emma, Regina, Mary Margaret, David, Gold e Uncino partono subito per salvarlo con la nave di quest’ultimo.

Terza stagione
Gli eroi, giunti sull’Isola che non c’è, scoprono chi il misterioso personaggio per cui lavorano Greg e Tamara è Peter Pan, che è anche il padre di Gold, desideroso di servirsi del “cuore del vero credente” di Henry per raggiungere l’immortalità. Sventato il folle piano di Peter Pan, e ritrovatosi con Neal, il gruppo riesce a salvare Henry e a tornare a Storybrooke ignari del fatto che lo spirito di Peter Pan si trovi nel corpo del ragazzo. Qui riesce a recuperare il Sortilegio Oscuro utilizzato tempo addietro da Regina, e ad evocarlo con l’intento di creare una nuova Isola che non c’è. Con un atto di estremo coraggio Tremotino si sacrifica e sconfigge il padre, Henry recupera le proprie sembianze e Regina riesce a fermare gli effetti del sortilegio, ma a caro prezzo: tutti i personaggi di Storybrooke torneranno nella Foresta Incantata eccetto Emma ed Henry fuggiti in tempo ma non ricordando nulla. Un anno dopo tali eventi, Emma riacquista la memoria grazie ad Uncino, e insieme ad Henry ritorneranno a Storybrooke, in quanto una nuova minaccia incombe sulla popolazione della Foresta Incantata: la Malvagia Strega dell’Ovest, Zelena, proveniente da Oz, ha lanciato un nuovo sortilegio e gli abitanti sono ritornati sulla Terra senza ricordi dell’anno passato. Emma, la sua famiglia e i suoi amici devono affrontare così la Strega (la quale tiene in pugno Tremotino) che vuole distruggere a tutti i costi Regina, sua sorellastra, per la vita che non ha avuto, tornando indietro nel tempo così da modificare la storia. Riesce ad aprire il portale verso il passato, ma viene fermata in tempo e in seguito uccisa da Gold in segreto. Tuttavia, Emma ed Uncino cadono nel portale e vengono catapultati nella Foresta Incantata del passato: accidentalmente modificano l’intero corso della storia, e devono così fare in modo di riportare gli eventi sulla retta via. Tornando a Storybrooke portano con loro una ragazza senza sapere che fosse Marian, rovinando il nuovo rapporto sviluppatosi tra Regina e Robin Hood, e inconsapevolmente anche una coppa, da cui esce una ragazza dai capelli biondi e un vestito azzurro.

Quarta stagione
Elsa raggiunge quindi Storybrooke, bloccando l’accesso alla città pur di ritrovare la sorella Anna, perduta anni prima. Tuttavia, il vero nemico si rivela essere Ingrid, la Regina delle Nevi, nonché zia di Anna ed Elsa: vuole impadronirsi della città, distruggendo tutti gli abitanti con uno specchio stregato, e restare sola con Elsa e Emma, la quale scopre di avere un legame misterioso con la regina tramite una profezia. Emma, Regina, Elsa, Uncino, la famiglia reale e i nuovi sposi Gold e Belle cercheranno di sventare il piano, mentre Elsa non si arrende alla ricerca della sorella. Dopo la morte di Ingrid che, scoprendo l’amore e non la paura che le sue sorelle nutrivano per lei, si sacrifica per mettere fine all’incantesimo degli Sguardi Infranti, e Elsa, Anna e Kristoff ritornano ad Arendelle. Tremotino viene però cacciato da Storybrooke da Belle poiché, all’insaputa di tutti, ha catturato le Fate Madrine e l’Apprendista nel cappello dello Stregone per liberarsi del pugnale che lo controlla. Regina, Henry ed Emma iniziano invece la ricerca dell’Autore per riscrivere il lieto fine di Regina. Questa Operazione Mangusta si vede però ostacolata dal ritorno a Storybrooke di Tremotino con Ursula e Crudelia De Mon, le quali resuscitano Malefica, ricostituendo le Regine dell’Oscurità. Si scopre che Zelena, ancora viva, si era sostituita a Marian e aspetta un bambino da Robin Hood al fine di distruggere il lieto fine di Regina. Quando finalmente viene liberato l’Autore, un insignificante uomo di nome Isaac Heller, buoni e cattivi si scontrano per evitare che il signor Gold possa trasformare Emma nella Salvatrice Oscura e riscrivere l’intera storia conosciuta. Ursula abbandona le Regine dell’Oscurità perché Uncino e Ariel ritrovano il suo lieto fine, Crudelia viene uccisa da Emma e Malefica riesce a ritrovare la figlia, Lily, un tempo amica di Emma. Lily, avendo in sé la parte di oscurità della Salvatrice, possiede il sangue necessario come inchiostro per riscrivere la storia. Viene realizzato un nuovo libro, Eroi e Cattivi, dove i ruoli vengono invertiti e tutti, tranne Henry, vengono portati nella versione alternativa della Foresta Incantata. Henry riesce a interrompere la magia in tempo, diventando il nuovo Autore, ma decide infine di spezzare la penna ritenendola troppo potente. Tornati sulla Terra, l’Apprendista salva Tremotino trasportando l’Oscurità che lo sta uccidendo dal suo cuore al Cappello dello Stregone; ma esso non è sufficiente, ed Emma si sacrifica assorbendo l’Oscurità diventando il successore di Tremotino. Per fermarla è necessario trovare lo Stregone che creò la maledizione: Merlino.

Quinta stagione
Emma Swan è la nuova Signora Oscura. Sebbene si siano recati tutti a Camelot per ritrovare Merlino, improvvisamente ritornano a Stroybrooke con la memoria cancellata e con Emma divenuta definitivamente Signora Oscura. Si scopre che Merlino era stato salvato e pronto a liberare Emma dall’Oscurità, riunendo il pugnale che controlla l’Oscura con la parte spezzata di una spada che avrebbe formato la potente Excalibur. Tuttavia, a causa di una ferita mortale inferta a Uncino dal Re Artù in combutta con Zelena per ottenere il potere della spada, Emma decide di tramutare Uncino in un nuovo Signore Oscuro per renderlo immortale. Egli non resisterà all’Oscurità e desidererà la vendetta che aspettava da tutta la vita contro Tremotino. Dopo aver ucciso Merlino pur di tornare a Storybrooke, Emma capisce che la migliore strategia è di far dimenticare tutti gli avvenimenti a tutti, per poi eliminare l’Oscurità imprigionandola dentro una vittima, Zelena, e uccidendola. Fallito il piano, Uncino ricorda di essere un Oscuro e, aprendo un portale dall’aldilà, chiama a raccolta tutti i Signori Oscuri passati. Intanto Regina, con la bacchetta dell’Apprendista, spedisce sua sorella Zelena nuovamente ad Oz per evitare che si impossessi della figlia appena nata. Quando i Signori Oscuri decidono di rimanere in vita spedendo diversi abitanti di Storybrooke negli Inferi, Uncino, pentitosi, decide di imprigionarli in Excalibur e farsi uccidere, affinché l’Oscurità sia sconfitta una volta per tutta. Dopo la sua morte anche Emma torna normale, ma scopre che in realtà il signor Gold aveva incantato la spada affinché trasferisse l’Oscurità in lui, ridiventando Signore Oscuro come lo era stato tempo fa. Emma minaccia di raccontare la verità a Belle se lui non l’aiuterà ad aprire un portale per l’Oltretomba che utilizzerà per salvare Uncino.

Trackers

http://tracker.publicbt.com:80/
http://open.demonii.com:1337/scrape
http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/scrape
http://tracker.coppersurfer.tk:6969/scrape
http://tracker.openbittorrent.com/scrape
http://tracker.istole.it:80/