loading...
loading...






Info

Erri De Luca

Aceto, arcobaleno

 

user posted image

Autore: Erri De Luca
Titolo: Aceto, arcobaleno
Lingua: Italiano
Genere: Romanzo breve
Edizione: Feltrinelli 1992
Dimensione del file: 796 KB
Formato del file: Epub Mobi Azw3

 

Contenuto

 

Il protagonista, un eremita dai capelli ormai bianchi, rianima una sera tre figure di amici di gioventù. Il primo è stato terrorista e poi muratore in Francia: rievoca il primo assassinio commesso dal complice-amico. Con intensa drammaticità parla della violenza. Il secondo ha scelto la strada della vita religiosa che lo porterà in Africa, dove uomini, animali e cose hanno “il sapore dell’aceto” e per questo del dolore. Il terzo è un vagabondo, sempre provvisorio, di passaggio in un’esistenza che non dà requie. Violenza, dolore e vagabondaggio sono elementi comuni a tutti i tre personaggi che, nel loro insieme, compongono un affresco amaro e profondo della condizione umana dell’ultimo ventennio.

Si può leggere “Aceto, arcobaleno” anche come un teso e, senza dubbio, disperato bilancio della stagione della lotta armata, tema ricorrente nell’opera di De Luca per ovvie ragioni autobiografiche. Ma forse questo approccio non renderebbe giustizia a un libro breve ma assai complesso, ricco di significati, metafore dolorose e rassegnate della condizione umana.
David Frati, mangialibri.com

L’autore

 

Nato a Napoli nel 1950, Erri De Luca ha scritto narrativa, teatro, traduzioni, poesia.
A 18 anni lascia Napoli, si impegna politicamente nella sinistra extraparlamentare, e si mantiene svolgendo mestieri manuali. Tra il 1983 e il 1984 è volontario in Tanzania e durante la guerra nei territori dell’ex Jugoslavia, negli anni ’90, è autista di camion di convogli umanitari. Nella primavera del ’99 è a Belgrado, stavolta da solo, durante i bombardamenti della Nato, per stare dalla parte del bersaglio.
Il suo primo romanzo, “Non ora, non qui”, è stato pubblicato nel 1989. I suoi numerosi libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. Autodidatta in swahili, russo, yiddish ed ebraico antico, ha tradotto con metodo letterale alcuni libri dell’Antico Testamento.
Per il cinema ha scritto il cortometraggio “Di là dal vetro”, “Il Turno di Notte lo Fanno le Stelle” (premiato al Tribeca Film Festival di New York 2013), la biografia musicale “La Musica Provata” e il documentario “Alberi che camminano”. Ha tradotto in napoletano e sceneggiato “La voix humaine” di Cocteau per l’interpretazione di Sophia Loren.
In teatro è stato in scena con “Attraverso”, “Chisciotte e gli invincibili”, “In nome della madre”, “In viaggio con Aurora”, “Chisciottimisti”.
Nel settembre 2013 e’ stato incriminato per “istigazione a commettere reati”, in seguito a interviste in sostegno della lotta NOTAV in Val di Susa. Il processo iniziato il 28 gennaio 2015 si è concluso dopo cinque udienze il 19 ottobre 2015 con l’assoluzione ” perché il fatto non sussiste”. A sua difesa ha pubblicato con Feltrinelli “La Parola Contraria”.
Per consultare la bibliografia di Erri De Luca si rimanda al sito della Fondazione.

 

Trackers

http://tracker.publicbt.com:80/
http://tracker.istole.it:80/
http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/scrape
http://open.demonii.com:1337/scrape
http://tracker.openbittorrent.com/scrape
http://tracker.coppersurfer.tk:6969/scrape